Inaugurato Stadio Valente (ex campo scuola)

Condividi questo articolo:

Una Cittadella dello Sport Con otto corsie di atletica, pedane per il salto e spogliatoi all’avanguardia, lo stadio può ospitare 500 spettatori, espandibili fino a 5.000.

Il rione Salinella si evolve in un hub sportivo con il PalaRicciardi, lo stadio “Erasmo Iacovone”, uno skatepark e molto altro.

Il sindaco Rinaldo Melucci e il direttore generale Carlo Molfetta hanno sottolineato l’importanza dello stadio per il futuro sportivo di Taranto.

Con ulteriori investimenti previsti, la struttura promette di generare benefici duraturi per la comunità.

Oltre la ristrutturazione. Grazie al lavoro degli uffici tecnici comunali, lo stadio “Valente” diventa un modello di eccellenza.

L’impegno della Fidal nazionale nel modello di gestione assicura che lo stadio sarà un catalizzatore di eventi sportivi nazionali e internazionali.

Pronti a partire a settembre, lo stadio ospiterà competizioni nazionali della Fidal.

Taranto si prepara a diventare una Città europea dello Sport, con un quartiere Salinella rinnovato e servizi essenziali per i cittadini.

Nell’occasione, il Consigliere Regionale Vincenzo Di Gregorio ha ricordato Giuseppe Valente (a cui è dedicato l’impianto) e Giuseppe Graniglia, recentemente scomparso. Ambedue amici dello sport.

Francesco LEGGIERI