FdI Grottaglie:  locazione del Centro Servizi per l’Agricoltura. Le tante domande senza una risposta.

Condividi questo articolo:

Si è tenuto ieri pomeriggio presso la locale sezione Fratelli d’Italia di Grottaglie un incontro con un gruppo di agricoltori locali, alla presenza del direttivo cittadino, del consigliere comunale dott. Vincenzo Lenti e del componente del Direttivo provinciale di FdI Taranto avv. Francesco Ciro Miale.

Si è informato i presenti circa la decisione dell’attuale Amministrazione comunale di concedere in locazione per un periodo di anni 6 (rinnovabile) l’area denominata “Centro Servizi per l’Agricoltura” destinata a “Centro Direzionale” alla Fondazione Istituto Tecnologico Superiore per la Logistica (ITS) per le attività di formazione e cinque workshop annui ad un canone annuo di Euro 30.906,00.

L’oggetto del contratto di locazione riguarda il primo e secondo piano della struttura, ubicata sulla strada provinciale Grottaglie-Monteiasi, ed il coutilizzo, con l’Amministrazione Comunale, della sala conferenze al piano terra.

Una scelta progettuale intrapresa unilateralmente da questa Amministrazione comunale, che nel corso della riunione ha sollevato tra i partecipanti numerose perplessità e domande:  perché non si è deciso di predisporre un eventuale bando pubblico per la gestione della struttura? Perché non si è deciso di coinvolgere, anche per un parere, le associazioni di categoria? Quali sono stati i criteri seguiti per la determinazione del canone? Quali sono i motivi del ritardo dell’avvio dei lavori di completamento del Capannone – il vero core business del Centro Servizi per l’Agricoltura- destinato allo stoccaggio, trasformazione e commercializzazione dei prodotti ortofrutticoli?

La palazzina degli uffici del Centro Direzionale, destinata in locazione per anni 6 (rinnovabili) alla Fondazione ITS, rimarrà comunque funzionale al Capannone come da progetto originario del Centro Servizi per l’Agricoltura?

Il Direttivo

FdI Grottaglie