Attuata la nostra proposta di maggiore rateizzazione per i tributi pregressi

Condividi questo articolo:

Il consiglio comunale modificando l’apposito regolamento cittadino ha finalmente dato seguito alla proposta di Fratelli d’Italia di aumentare il numero di rate con le quali i cittadini e le imprese potranno pagare i tributi pregressi; proposta da noi formalizzata con una mozione approvata all’unanimita dal consiglio il 21 giugno scorso.

Tanti nostri concittadini che da inizio anno hanno ricevuto accertamenti tributari riferiti agli ultimi cinque anni, anni in cui il comune ha tra l’altro imposto alla tassazione locale le aliquote massime, avevano infatti segnalato le oggettive difficoltà nel dover corrispondere, con l’attuale piano di rateizzazione concesso, somme riferite a più anni comprensive ora degli oneri, delle sanzioni e degli interessi e pertanto in molti attendevano l’approvazione di questo atto.

Sottolineando che la nostra iniziativa è stata recepita dall’opposizione e dalla maggioranza in quanto trattasi di una proposta di merito, giusta, fattibile e soprattutto necessaria diamo atto che tutti hanno voluto lavorare anche in commissione per realizzarla appieno visto che la direzione competente proponeva delle modifiche di minore rilevanza che avrebbero vanificato la volontà politica unanime della delibera di giugno.

Anche in commissione Affari Generali noi di Fratelli d’Italia abbiamo messo a disposizione dei consiglieri una proposta di modifica al regolamento tesa a raggiungere il massimo compromesso possibile per venire incontro quanto più alle esigenze dei nostri concittadini che speriamo possano così essere in una condizione più favorevole per rientrare dalle proprie posizioni debitorie.

La concessione di maggior tempo per poter pagare a chi si presenterà presso gli uffici tributari per concordare un piano di rateizzazione maggiore può rappresentare una ragionevole e, per alcuni casi, indispensabile boccata d’ossigeno per i destinatari di questi avvisi di accertamento. Un’iniziativa che si spera vada incontro alle imprese in difficoltà e a quanti versano in condizioni precarie. Anche con questo provvedimento Fratelli d’Italia si caratterizza per posizioni e proposte frutto di ascolto e approfondimento nell’interesse del civico ente che abbiano allo stesso tempo bene in conto la realtà che vivono le imprese e i cittadini di Taranto.

Giampaolo Vietri, Tiziana Toscano – Gruppo Consiliare FdI al Comune di Taranto