Taranto vittorioso col Catania

Condividi questo articolo:

Taranto Catania 3-2

Gli jonici scendono in campo con il 4-3-3

In attacco Laterza si affida a Pacilli, Italeng e Giovinco.

Dopo pochi minuti dal fischio iniziale Ferrara si infortuna e viene sostituito da De Maria.

Al 9^ Italeng prova a mandare la palla in rete ma Sala para senza problemi.

Al 14^ Giovinco porta il Taranto in vantaggio sfruttando una ribattuta della difesa.

Al 20^ sono gli etnei a sfiorare la rete, Ceccarelli in contropiede serve Russini ma Chiorra attento para.

Al 22^ i rosazzurri provano a pareggiare con Provenzano che su cross di Calapai di testa manda alato.

Al 30^ Ceccarelli ci prova da 20 metri ma il suo tiro finisce fuori.

Al 34^ Granata prova a impegnare Sala raccogliendo una punizione di Marsili, ma il portiere catanese respinge di petto.

Al 40^ Labriola sfiora il raddoppio con un tiro da distanza ravvicinata, Ma gli etnei reagiscono e al 42^ Montenagudo manda alto.

Al rientro è il Catania ad avere la prima occasione Moro su cross di Calapai Da pochi passa calcia a rete ma Zullo devia in angolo.

Al 12^ raddoppio degli jonici con Civilleri che raccoglie una deviazione di Claiton e mette la sfera sul primo palo.

I siciliani reagiscono ed al 16^ accorciano le distanze Con Sipos che beffa i difensori tarantini e manda alle spalle di Chiorra.

Al 25^ rigore per il Catania, Zullo atterra Moro, che si incarica di tirare il penalty e pareggia per gli etnei.

Al 38^ Chiorra salva respingendo un colpo di testa di Russini.

Al 49^, in pieno recupero, Belloc di testa, su angolo di Marsili segna la terza rete per il Taranto.

Gianfranco Maffucci

TARANTO-CATANIA – 15a GIORNATA SERIE C/C – Dom. 21/11/2021
TARANTO (4-3-3): 22 Chiorra; 2 Tomassini, 5 Zullo, 17 Granata, 3 Ferrara (5′ pt 97 De Maria); 20 Labriola (15′ st 14 Bellocq), 4 Marsili, 28 Civilleri; 15 Pacilli (15′ st 72 Mastromonaco),32 Giovinco (32′ st 11 Santarpia); 90 Italeng. A disp.: 12 Antonino, 99 Zecchino, 24 Ghisleni, 27 Versienti, 88 Cannavaro. All.: Laterza.
CATANIA (4-3-3): 1 Sala; 26 Calapai (20′ st 15 Greco), 3 Claiton, 18 Monteagudo, 29 Zanchi (20′ st 16 Albertini); 5 Provenzano (36′ st 23 Cataldi), 4 Maldonado (29′ st 8 Rosaia), 13 Izco (45′ st 25 Sipos); 20 Russini, 24 Moro, 11 Ceccarelli. A disp.: 12 Stancapiano, 2 Pino, 6 Ercolani, 10 Biondi, 21 Ropolo, 25 Sipos, 30 Frisenna. All.: Baldini.
Arbitro: Federico Longo di Paola.
Assistenti: Federico Pragliola di Terni e Francesco Cincaglini di Vasto.
Quarto Uomo: Ermes Fabrizio Cavaliere di Paola.
Ammoniti: De Maria (T), Zanchi (C), Granata (T), Laterza (Allenatore Taranto).
Espulsi: Granata (T).
Marcatori: 14′ pt Giovinco (T), 12′ st Civilleri (T), 16′ st Sipos (C), 49′ st Bellocq (T).
Note: recupero 3′ pt, 6′ st. Angoli: 2-5. Spettatori: 4715.

Gianfranco Maffucci

Sottufficiale Marina Militare in pensione- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)