CJ Basket Taranto: rinnovato l’accordo con la palestra GyM19

Condividi questo articolo:

I giocatori rossoblu anche la prossima stagione potranno allenare i propri muscoli con gli attrezzi e la professionalità del centro di via Unicef. Fabio Mignogna: “CJ grande partner”

Squadra che vince non si cambia. E allora anche nella prossima stagione oramai alle porte, sarà la nuovamente la Palestra GyM19 a curare il fisico dei giocatori del CJ Basket Taranto. Rinnovato quello che è a tutti gli effetti un importante accordo stretto 12 mesi fa tra il sodalizio rossoblu e la struttura sita in viale Unicef 42 a Taranto che seppur molto giovane è diventata in breve tempo un punto di riferimento importante per la salute e la cura del corpo della città grazie alla sua offerta di attrezzature all’avanguardia e di professionalità da parte dei suoi istruttori. Che dopo i buoni risultati e i buoni rapporti intrecciati lo scorso anno hanno rinnovato la loro adesione alla partnership con il CJ Taranto e saranno ancora a disposizione della squadra rossoblu he a breve comincerà la preparazione fisica in vista della prossima stagione.

La Palestra GyM19 è un progetto nato da un’idea di Fabrizio Marturano, noto personal trainer nonché bodyguard, e Fabio Mignogna, piccolo imprenditore tarantino, che hanno voluto unire fitness e benessere in una serie di servizi a disposizione dei clienti della palestra che desiderano essere “in forma”. Una sala pesi con le migliori e più innovative macchine per allenamenti completi per un’offerta a 360°, unitamente a corsi di aerobica, step/aerobico, difesa personale e corsi antibullismo, fit boxe, pilates, yoga, GAG o PUMP e tanti altri. Il tutto alla presenza di un centro estetico, ampi spazi e soprattutto personale specializzato.

“Rinnovare l’accordo con il CJ Basket Taranto è motivo di orgoglio per noi – sottolinea il titolare della GyM19, Fabio Mignogna – lo scorso anno è stato per noi, come tutto il settore, una grande prova di forza e di sacrificio, anche grazie alla presenza del CJ Taranto abbiamo potuto perfezionare i nostri altissimi standard di igiene, sicurezza e sanificazione. Essere al servizio delle realtà sportive del territorio lo consideriamo un dovere oltre che un piacere. Metteremo al servizio del CJ, come lo scorso anno, tutta la nostra professionalità e le nostre attrezzature all’avanguardia e faremo il tifo per loro nella speranza che finalmente quest’anno si possa riempire il palazzetto”.