Mittal, FdI: Gli sproloqui di Emiliano che mette zizzania per far saltare trattative

Condividi questo articolo:

Dichiarazione congiunta dei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia (Erio Congedo, Giannicola de Leonardis, Luigi Manca, Renato Perrini, Francesco Ventola e Ignazio Zullo)

 

“Ormai è così: non passa giorno che non si assista allo sproloquio del presidente Michele Emiliano sulla vertenza Arcelor Mittal.

“Secondo Emiliano ‘Mittal sta cercando di far cadere il governo italiano…’

“Secondo noi lui sta cercando di far cadere le trattative fra governo e multinazionale per poter aver ragione! Per poter dire: ve lo avevo detto che se ne volevano andare!

“Insomma, in questo momento nel quale pure i sindacati nazionali invitano tutte le parti politico-istituzionali a mantenere la calma, a riprendere trattative, a evitare lo spegnimento degli impianti, Emiliano smette (semmai le ha mai messe) gli abiti del presidente della Regione per fare il Gianburrasca e mettere zizzania. Anzi, peggio: per fare campagna elettorale sulla tragedia che si sta consumando a Taranto.

“La smetta e se è in grado faccia proposte concrete, visto che al momento nessun ministro del governo, compreso il premier Conte sembra avere la soluzione. Qui non è in gioco lui! E’ in gioco il futuro della Puglia e dell’Italia”.

 

 

16 novembre 2019