AGRICOLTURA, PERRINI: IL DISASTRO PSR PENALIZZA TANTI GIOVANI TARANTINI CHE HANNO PRESENTATO PROGETTI PER AVERE FINANZIAMENTI

Condividi questo articolo:

Dichiarazione del consigliere regionale di Direzione Italia, Renato Perrini

 

 

L’Agricoltura è per molti giovani tarantini è oggi l’alternativa a un futuro in FABBRICA. Negli ultimi anni la coniugazione fra coltivare la terra e dare un’offerta turistica è diventata una delle scelte che molti ragazzi hanno fatto. Masserie che diventano agriturismi didattici e terreni che vengono destinati a coltivazioni biologiche, sono diversi i giovani che hanno deciso di lavorare all’ ‘aria aperta’ e non in un reparto laminatoio. Fra questi tanti hanno presentato progetti per accedere ai finanziamenti del PSR. Sogni che quasi sicuramente saranno destinati a rimare nel cassetto.

“La Regione Puglia è fanalino di coda in Italia per utilizzo dei fondi messi a disposizione dall’Europa e a fine anno (vale a dire fra due mesi) il rischio concreto è quello di dover restituire all’Europa 150 milioni di euro. Un disastro di proporzioni inaudite! In un settore messo in ginocchio dalle avversità meteorologiche (si pensi a tutte le alluvioni e le gelate che abbiamo vissuto proprio sul nostro territorio) e che comincia a fare i conti con la presenza della Xylella, la Regione si permette il ‘lusso’ di perdere in Agricoltura milioni e milioni che servono come l’aria!

Il presidente Emiliano che ha tentato la difesa scaricando la colpa sui tanti ricorsi presentati dagli agricoltori dovrebbe vergognarsi! La colpa è solo sua – oggi anche più di prima visto che è anche assessore all’Agricoltura – e di una struttura non all’altezza del ruolo. I pugliesi la prossima primavera non lo dimenticheranno”.

 

19 ottobre 2019

Gianfranco Maffucci

Ex sottufficiale Marina Militare- fondatore associazione culturale Delfino Blu (1996), promotore per 8 anni consecutivi Premio Città di Taranto, premio rivolto ad artisti, pittori scultori, artigiani, fotografi, provenienti da diversi paesi esteri, premi di poesie. Mostre d’arte varia. Cofondatore blog Blufree. Appassionato da ragazzo di fotografia. Aderisce da anni ad una associazione di Templari (solidarietà e beneficenza)