Fabio Leoni – Ottimo Risultato ai Mondiali di SwimRun

Condividi questo articolo:

Si sono svolti in Italia nel percorso da Grado a Lignano domenica 8 settembre, i Campionati Mondiali di SwimRun. Gara riservata agli atleti qualificati alle series svolte in tutto il mondo e posti riservati ai migliori piazzati delle edizioni precedenti.

Lo swimrun è una disciplina nata in Svezia e ormai diffusa in tutto il mondo. Si nuota quando si incontra acqua che sia mare, lago o fiume non importa e si corre quando si incontra terra, che sia isola o montagna è indifferente. Il tutto partendo ed arrivando sempre con lo stesso equipaggiamento cioè scarpe sempre ai piedi, anche nella frazione natatoria e occhialini, palette e pull da utilizzare nel nuoto portandoseli appresso anche in corsa.

La finale del campionato mondiale si è articolata tra 26 km di corsa e 6 km di nuoto, da Grado a Lignano, in un alternarsi di sabbia e acqua in 19 frazioni, attraversando 5 isole, tra temporale, mare grosso, correnti, meduse e nuvole di alghe.

Fabio Leoni, il coach della Triathlon Taranto e Luogotenente della Marina Militare, già qualificato per gli ottimi piazzamenti ai Campionati Italiani precedenti, è giunto 36° assoluto e 4° di categoria. Soddisfatto anche se la medaglia di legno, ai piedi del podio mondiale di categoria, lascia comunque un po’ di amaro in bocca.

Nessun rammarico da parte del tarantino che ha gestito la gara come doveva e che comunque aveva ben preparato. Più in alto di così non potevo arrivare, ha detto.

La dedica del risultato è a tutti i giovanissimi, che segue nella Scuola Giovanile di Triathlon al Tursport di Taranto e che i risultati degli adulti possano servire come esempio e stimolo ai più giovani che si affacciano allo sport agonistico.