ANGELO DI LENA-IL PROGETTO DELLA BANDIERA BLU A PULSANO,UN PROGETTO A LUNGO TERMINE.

Condividi questo articolo:

Sebbene la bandiera blu a Pulsano per alcuni sia, ormai, un progetto sfumato io continuo ad essere ottimista per il futuro.
Sicuramente quest’anno qualcuno ha meritato di più l’ambito titolo, ma non si può negare che ci siamo andati molto vicino. Personalmente non sono deluso dal risultato perché la nostra litoranea con le baie disegnate da un pittore, le sue spiagge dorate e il suo mare blu cristallino rimane una eccellenza nella provincia jonica.
Certo occorrerà fare ancora di più per ricevere questa ambita bandiera aumentando il numero di servizi e migliorando quelli esistenti, ma non c’è dubbio che non siamo proprio a zero.
Personalmente credo che per portare avanti un progetto come questo dobbiamo remare tutti nella stessa direzione, maggioranza e opposizione, ma anche cittadini, commercianti, operatori del settore.
E forse è questo ciò che è veramente mancato a Pulsano per avere il premio: l’aggregazione verso un comune obiettivo, la volontà di portarlo avanti tutti insieme.
Ormai da tempo sottolineo l’importanza della comunità, della consapevolezza e orgoglio di appartenenza, la capacità di mettere il paese prima di tutto, avanti a tutto.
Ed è questa la base da cui dobbiamo partire perché parliamoci chiaramente, se Pulsano avrà la bandiera blu a beneficiarne in futuro saremo tutti, grazie al turismo, soprattutto i giovani e i disoccupati.
I grandi progetti si costruiscono così nel tempo, una pietra dopo l’altra, con la volontà di tutti.