GRANDE PARTECIPAZIONE DI CITTADINI AL SIT IN PER L’AUTOVELOX SULLA PULSANO SAN GIORGIO ORGANIZZATO DAL CONSIGLIERE DI PULSANO ANGELO DI LENA

Condividi questo articolo:

La battaglia per la rimoludazione della taratura della velocità dell’ autovelox sulla S.P.109, San Giorgio Pulsano, di competenza del comune di Faggiano, è diventato argomento incandescente ed ha portato Pulsano alla ribalta delle cronache provinciali, grazie al sit in organizzato dal consigliere Angelo Di Lena. La protesta per quello che si sta rivelando per i cittadini di Pulsano un vero e proprio balzello si è manifestata in una numerosissima presenza di automobilisti capeggiati dal consigliere battagliero Di Lena che ha attirato anche i mass media e le televisioni. La provincia adesso non può più tacere. E’ di queste ora la lettera del consigliere Di Lena al Presidente della Provincia per conoscere se l’autovelox in questione ha tutte le autorizzazioni previste dalla legge e se risultano apposti tutti i segnali di presenza ad almeno 400 mt   Questo il commento del consigliere Di Lena intervistato ieri Mercoledì 9 Gennaio, alle tredici, al sit in nei presso dell’autovelox. “ Come potete vedere la cittadinanza e  gli automobilisti  che partecipano oggi sono tantissimi. La gente chiede ormai da tempo una rimodulazione della velocità sopra i 50 km orari su questa di strada. La gente è inviperita, ci sono cittadini che hanno ricevuto  multe per il superamento di un solo km, da 50 a 51. Vado avanti nella mia battaglia per una giusta causa supportato da tanta gente. Ormai ci sono tutti gli elementi per ottenere quanto richiesto, visti gli interventi di manutenzione che hanno interessato il tratto di strada in questione, per i quali mi sono personalmente battuto in questi anni partecipando a riunioni con il Presidente della Provincia. Conclude Di Lena: “I cittadini mi chiedono di andare avanti e come consigliere indipendente di Pulsano continuerò a battermi a loro fianco in questa battaglia nei modi consentitimi dalla legge.