Le eccellenze della nostra città

Condividi questo articolo:

Riprendiamo il nostro giro allo scoperta delle eccellenze nella città di Taranto. Ricominciamo dal giorno di Natale, da un pranzo in uno dei ristoranti caratteristici sito nella città vecchia di Taranto, “La Sirenetta” di Emilio Pastore”. Emilio uno dei tanti di una famiglia dedita da anni alla ristorazione. L’esperienza di tanti anni da i suoi frutti. Quest’oggi siamo rimasti piacevolmente sorpresi, la genuità dei prodotti, la qualità nella preparazione, la quantità delle porzioni , e il rapporto qualità, prezzo si coniugano benissimo. parliamo del menù del pranzo di Natale, tantissimi antipasti, tutti rigorosamente a basa di pesce (specialità del ristorante), tre primi, ovviamente anche questi a base di pesce, mi ha colpito sopratutto il risotto alla pescatore, dire ottimo non spiega del tutto bene la qualità di questa pietanza, (complimenti allo chef), a seguire due secondi, gamberoni arrosto e frittura (fresca) mista di paranza. Tutto naturalmente annaffiato da un ottimo vino bianco. Dessert caffè e amaro. Pranzo durato dalle 13,30 circa alle 18, questo fa intendere la quantità delle pietanze. Da notare la cordialità, la gentilezza, e l’esperienza dello staff del ristorante (la maggior parte figli dello stesso proprietario), che si è distinto malgrado i circa 150 clienti presenti nel locale, personalmente non conoscevo il ristorante, vista il notevole numero dei ristoranti tipici della città in genere e del borgo antico, ed il mio giudizio è sicuramente positivo, sono davvero contento della scelta. Certamente ci ritornerò con tanti amici.

Gianfranco Maffucci