IL CONSIGLIERE ANGELO DI LENA DENUNCIA LA CATTIVA ESECUZIONE DEI LAVORI DEL TRONCO FOGNARIO SU VIA FIRENZE A PULSANO

Condividi questo articolo:
I lavori per la realizzazione del tronco fognario su Via Firenze a Pulsano stanno suscitando molto malcontento in paese e numerose lamentele da parte dei cittadini residenti. Interprete da sempre delle esigenze della cittadinanza sull’argomento è intervenuto pubblicamente il consigliere Angelo Di Lena per denunciare vistose carenze. “I lavori per il tronco fognario su via Firenze sono iniziati nel mese di novembre 2018, ma dopo la realizzazione del tronco fognario i lavori per il completamento dei marciapiedi e relativa bitumazione del tratto di Via Firenze oggetto dei lavori di messa in sicurezza si sono fermati. Ciò che sta succedendo adesso è che durante le ultime pioggie abbondanti si è verificato un cedimento strutturale del terreno sul quale è stata realizzata la rete fognaria su Via Firenze con vistosi e pericolosi avvallamenti. I cittadini sono giustamente preoccupati e contrariati per i danni alle macchine e alle persone. La situazione è stata mal gestita dall’amministrazione. Malgrado gli appelli telefonici e a mezzo mail rivolti all’indirizzo del Comune da parte di numerosi cittadini, la strada rimane impraticabile a causa del cedimento del terreno e, dopo le pioggie, si trasforma in un vero e proprio pantano scivoloso e pericoloso. Io stesso ho personalmente interpellato gli uffici interessati. Attendiamo risposte urgenti e concrete da parte dell’Ufficio Tecnico del Comune per l’immediata messa in sicurezza del tratto ceduto di Via Firenze”.

Angelo Di Lena