Simone Goccia: “Il NO di Sanremo mi ha reso più forte”

Condividi questo articolo:

Il cantautore pop Simone Goccia, tarantino 24enne, dopo aver tentato di calcare il famigerato palco del 69° Festival della Canzone Italiana, non classificandosi fra i 69 selezionati su 667 candidati riservato ai cantanti che vantano già un’esperienza discografica, annuncia l’uscita del singolo “Tutto Comincia” brano scritto assieme a Pierluigi Potalivo,  maestro/chitarrista di Ultimo (vincitore dell’edizione Giovani 2018).

 

“TUTTO COMINCIA” brano presentato a Sanremo Giovani 2019, che quest’anno presentava una leggera variazione al Regolamento Ufficiale, uscirà nel Febbraio 2019, prodotto dall’etichetta “Musica è Recording” di Mimmo Mignogna, produttore tarantino, arrangiato da Enzo Mignogna.

Il testo parla di una storia d’amore fra due persone, argomento ormai trattato solitamente dai giovani di oggi, e tratta le difficoltà e i problemi di coppia che ogni giorno si affrontano con lealtà, amore, e sincerità totale. Inoltre, il testo non specifica la fine di una relazione, ma semplicemente generalizza l’argomento, causato da esperienze personali.

 

Queste le parole del Cantautore: “Sono contento nonostante il risultato, purtroppo, negativo. Credo proprio che questo NO mi possa solo fare bene, possa solo darmi la grinta e la voglia di poter fare ancora di più – Dopo il successo invernale di Ragnatela, sto lavorando in questi giorni in studio per la registrazione di nuovi brani e soprattutto, per la realizzazione di un Tour nei locali in tutta Italia.”

 

TUTTO COMINCIA TOUR – Prevede una scaletta coinvolgente e riarrangiata in chiave acustica, tra cover di tutti i tipi e inediti, il cantautore sarà accompagnato in Trio acustico da Giulio Corsini (chitarra acustica) e da Gianluca Palmieri al Cajon (batterista).

Con l’aiuto della Etichetta Discografica Musica è Recording, il tour si estenderà in tutti i locali d’Italia, partendo dalla puglia e toccando le province di Taranto, Bari, Brindisi e Lecce, fino a toccare tutte le Regioni restanti.

 

Infine, Simone Goccia enuncia: “Ho ricevuto un No da Sanremo? Ottimo, vorrà dire che dovro impegnarmi ancora di più, e quale miglior modo se non interagendo con la gente nei locali. Vi aspetto in tanti a partire da Febbraio a Giugno in tutta Italia sperando di entrare un giorno con la mia musica nelle vostre case e nei vostri cuori”.

(A cura di Luigi De Rosis)