DI LENA :LE RISORSE A DESTINAZIONE VINCOLATA NON DEVONO ESSERE USATE PER COPRIRE SPESE COLLEGATE AD UN SERVIZIO COMUNALE

Condividi questo articolo:

MA IL COMUNE RAGIONA SECONDO IL PRINCIPIO DI MACCHIAVELLI : “IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI”OVVERO L’IMPORTANTE È AGIRE CON APPARENTE LEGITTIMITÀ.

LE CONSIDERAZIONI DEL CONSIGLIERE COMUNALE Angelo Di Lena , VICEPRESIDENTE DELLA 2^ COMMISSIONE FINANZE – TRIBUTI E BILANCIO .

Dopo la riunione della seconda commissione consiliare di Lunedì 03.12.2018 alle ore 08.00 il Consigliere Di Lena ha voluto esprimere il seguente parere :

“l’utilizzo ripetitivo di delibere di Giunta, caratterizzate dalla costante contingenza dei fatti, evidenziano a noi attenti organi politici, ma soprattutto organi di controllo, come il Comune di Pulsano, non adotti programmi idonei a evitare sibilline manovre di aggiustamento. Noi consiglieri, ci ritroviamo costantemente a dover analizzare delibere di giunta che modificano l’intera programmazione, ove ve ne fosse.

Eppure il legislatore sembra chiaro, l’azione amministrativa deve essere uniforme a un documento essenziale per la gestione dell’Ente, per i non addetti tale documento si chiama Dup e serve a descrivere nel dettaglio l’azione politica, un vero e proprio testamento politico, sbandierato ai quattro venti durante la campagna elettorale.

Ma a quanto leggo e capisco più che testamento, le strategie adottate sembrano essere vere e proprie toppe ad ammanchi di risorse del nostro comune, come se si volessero tappare i numerosi buchi di uno scolapasta.

Nello specifico , grida vendetta la delibera di Giunta n.89 del 15.10.2018 riguardante “l’utilizzo di risorse a destinazione vincolata”, sulla quale vigila il Ministero dell’Interno e che molto arbitrariamente vengono utilizzate per coprire spese collegate ad un servizio comunale che in qualsiasi altro ente sarebbero state coperte con entrate comunali opportune e programmate, ma a Pulsano ciò non avviene e l’aumento di una decina di unità (bambini) crea sconquasso presso il nostro Comune.

L’utilizzo di risorse destinate per interventi in materia di accoglienza e immigrazione, faranno sicuramente felice il nostro Ministro degli Interni (Salvini), ma spero non facciano innervosire la Sezione Regionale della Corte dei Conti che già, in più di una occasione, ha evidenziato le fantasiose rilevazioni finanziarie del nostro comune.”

Pulsano , 04.12.2018

Angelo Di Lena , Vicepresidente della 2^ Commissione consiliare  “ Finanze -Tributi e Bilancio”