ANGELO DI LENA INTERVIENE SUL PIANO COMUNALE DEL DIRITTO ALLO STUDIO PER L’ANNO 2019

Condividi questo articolo:

Il piano comunale per il diritto allo studio per l’anno 2019 è un capitolo molto importante della vita cittadina perché riguarda le spese previsionali e necessarie previste per la scuola da parte del Comune per il prossimo anno e permette di conoscere il modo con i quali verrà gestito il denaro pubblico.

Ne parla il Consigliere Di Lena, da sempre attento alle problematiche dei cittadini, che parteciperà domani mattina alle ore 08.00 ,in veste di Presidente, alla quarta Commissione consiliare servizi sociali e pubblica istruzione del Comune di Pulsano ed avrà  modo di esaminare tutte le carte presentate.

“Nella riunione di domani  03.12.2018 della  commissione consiliare avremo modo di esaminare voce per voce il piano comunale per il diritto allo studio nei vari capitoli di spesa. Come è noto detto piano è uno strumento di programmazione coperto in parte da contributi comunali , e la minima parte regionali che, ci fornisce una idea complessiva di come il Comune utilizzerà il denaro dei contribuenti per gli studenti e la scuola.

In sede di approvazione del piano in commissione farò  presente la necessità di rivedere alcune spese verso l’alto, sottolineandone l’importanza, in particolare quelle per gli ausili ai disabili, al fine di migliorare l’efficienza del nostro servizio scolastico .

Sono soddisfatto perché dopo aver fatto presente lo scorso anno in data  27.11.2017 attraverso una interpellanza , la necessità di acquistare un altro bus, per il trasporto alunni, prendo atto che la  mia proposta è stata ritenuta  valida , infatti l’ ufficio ha predisposto nel piano , un acquisto specifico per un nuovo scuolabus , nonostante le oggettive difficoltà di reperire denaro dalla Regione Puglia, che ha tagliato i fondi ai comuni,  non solo per i servizi sociali e pubblica istruzione , ma anche sui trasporti. Personalmente ritengo che gli aspetti del trasporto dei minori, ma anche i costi complessivi della scuola, sono un problema serio che non può essere sottovalutato a livello regionale visto che molti ragazzi sono costretti a rinunciare al diritto allo studio per la difficoltà ad acquistare  libri e spostarsi.

Per questi motivi ho insistito nella riunione di pre consiglio di stasera , coi miei colleghi affinché venga fatta pressione sulla Regione per migliorare l’efficienza scolastica garantendo più fondi anche nelle voci da me evidenziate perchè il diritto alla scuola va garantito a tutti i cittadini e su questo non si può lesinare. Al di là del colore politico ritengo che attraverso una azione mirata e congiunta che impegni  tutte le forze politiche buone del paese si possa migliorare la situazione della scuola a Pulsano.”

Pulsano , 02.12.2018

Angelo Di Lena Presidente della 4^Commissione consiliare  “Servizi Sociali,Pubblica Istruzione, Cultura, Sport, Tempo Libero e Turismo”