Vietri (FI):Dimissioni Melucci, torniamo alle urne

Condividi questo articolo:

Il sindaco Melucci si dimetta subito senza se e senza ma! Alla luce della sonora sconfitta incassata dal sindaco di Taranto che ha perso anche nel capoluogo ionico, dove la maggioranza dei consiglieri comunali hanno votato per il candidato Giovanni Gugliotti eletto presidente, ci aspettiamo che Melucci rimetta immediatamente e in buon ordine il mandato ricevuto e consenta ai tarantini di ritornare alle urne. La bocciatura di Melucci che non ha più la maggioranza per governare, rappresenta la naturale conseguenza di un anno e mezzo di cattiva amministrazione della città dove anche consiglieri comunali di buona volontà eletti al suo fianco sono stati mortificati sul piano politico e personale e così messi da parte. Il sindaco, completamente assente dalla città e distante dalle necessità quotidiane dei cittadini, ha dimostrato, con questa candidatura, di pensare solo a se stesso e alla sua carriera politica. Un plauso va rivolto a quei consiglieri comunali che, pur riconoscendosi nella maggioranza, non hanno appoggiato Melucci; certamente nelle vesti di rappresentanti dei cittadini avranno ritenuto che il sindaco non meritasse di essere votato. L’urna elettorale ha espresso un chiaro verdetto sull’attività dell’amministrazione Melucci ovvero la piena bocciatura del sindaco che aveva promesso una giunta composta da eccellenze di primissimo piano e che, invece, è per lo più evanescente e costituita da persone che prima di essere nominate assessori erano dei perfetti sconosciuti. Il sindaco è delegittimato sul piano politico e istituzionale visto lo scarso peso che ha dimostrato di avere sul territorio cittadino e provinciale. Ci attendiamo ora solo un suo atto di responsabilità e coerenza; le dimissioni!

Giampaolo Vietri – Capogruppo Forza Italia al Comune di Taranto