Domenica la prima per il Taranto con il Bitonto

Condividi questo articolo:

Domenica inizia la nuova avventura per il Taranto, e per il primo incontro con la stampa, capitan Miale  parla dei prossimi avversari, dei compagni e del nuovo allenatore Panarelli.

Domenica giocheremo per i 3 punti, non sono ammessi errori e distrazioni, pur non essendo ancora al top della preparazione, dichiara- Prosegue affermando che a differenza degli altri anni, è fondamentale partire bene. Stiamo lavorando da 60 giorni, i tifosi si aspettano il massimo da noi.

Il cambio alla guida della squadra non ha prodotti nessun scossone, è normale che ancora non abbiamo assimilato concetti e schemi del tutto, ma siamo noi giocatori che dobbiamo assorbirli il prima possibile spiega il capitano. Ovviamente ci vorrà ancora del tempo. Comunque il clima è sereno. Non accetta il ruolo di collante del gruppo, risponde che fa il suo, faccio il difensore e il capitano dichiara. Conosco molto bene il Bitonto, afferma, ha appena vinto il campionato di eccellenza, ha una buona struttura, ha acquistato due o tre uomini di categoria, dobbiamo rispettarla ma senza timori. Domenica per domenica dobbiamo ottenere il massimo, lo dobbiamo alla città, conclude.

Gianfranco Maffucci