Ass. Anteas-Progetto “TRAME DI FELICITA”

Condividi questo articolo:

Sempre più aperta al sociale, secondo quanto previsto dallo Statuto, l’ANTEAS (Associazione Nazionale Tutte le EAttive per la Solidarietà), promossa dalla FNP CISL ( Federazione Nazionale Pensionati) della CISL, con sede a Taranto in Corso Umberto I n.144, perché,accanto ai progetti già attuati, ha avviato con tre ragazze migranti, accolte dalla Cooperativa Nuova Airone,  il progetto “TRAME DI FELICITA’”.

Il progetto si propone la realizzazione di alcuni manufatti, prodotti artigianalmente con la fusione delle tecniche sartoriali italiane con la creatività africana e che in futuro potranno portare alla realizzazione di una sartoria sociale.

Con la guida e l’affiancamento di alcune volontarie Anteas, esperte nel settore sartoria e che da anni danno vita al laboratorio artigianale in cui realizzano  scialli, sciarpe e borsette per gli ospiti della Cittadella della Carità, tre ragazze immigrate acquisiranno le tecniche del taglio e cucito, in modo da poter realizzare dei cuscini d’arredo.

Una volta conseguite le abilità sartoriali necessarie per la realizzazione autonoma dei manufatti, le ragazze, nel lungo termine, si propongono, sempre con la guida di Anna Abbracciavento, responsabile della Cooperativa, di trasmetterle ad altre ragazze e di  avviare una vera e propria attività imprenditoriale per la produzione di biancheria per la casa.

Grande l’entusiasmo e la passione delle ragazze, che attraverso queste abilità mirano, in futuro, a realizzarsi in maniera autonoma sia a livello manipolativo sia a livello economico, ma anche delle socie, felici di trasferire le loro competenze, che potranno consentire alle ragazze un futuro migliore e felice.

Il progetto si tiene  in sede nelle giornate del martedì e venerdì pomeriggio dalle ore 16,30 alle 19,00.

 

Ida Iannelli

Vice Presidente ANTEAS